Ho trascorso un weekend verdissimo
…e sarà un  post lunghissimo!
Presso il Vivaio Santigaro di San Felice del Benaco,
 sabato e domenica ho tenuto
il workshop per la preparazione delle decorazioni natalizie.
La famiglia Soncina mi ha permesso di realizzare un’incontro speciale,
di scambio e condivisione e anche quest’anno siete accorse numerosissime!
Si è sparsa la voce che mi innamoro di foglioline,
di muschio sui rami, di cuori trovati,
candele colate e che il riuso
è per me da sempre uno stile di vita.
Passeggio ed osservo,
mi incanto e mi commuovo,
scatto fotografie che non avranno mai un’utilizzo
se non quello di riportarmi a suoni e profumi.
Mi nutro di musica
 e carboidrati ( dei quale potri fare a meno!)
e annuso le persone finchè trovo quelle che mi somigliano.
Bacio
 e bacio parecchio,
forse meglio di come cucino
e ho finalmente capito
che i figli addolescenti preferiscono il cibo ai baci!

Preferisco il sottotono allo sfarzo e suggerisco
che non serve spendere una fortuna per creare una magica atmosfera.
Con qualche ramo raccolto, bacche rosse, pigne e corteccia
al mio workshop ho trovato 30 nuove amiche!

Eccole intente nella preparazione della ghirlanda,
stupite della propria manualità e fiere del risultato finale.

 

Ogni ghirlanda un capolavoro!

Come ogni martedi di Dicembre, vi aspetto per suggerirvi
la mia interpretazione hand made per il Natale al VERDE.
Gianly
Con questo post partecipo all’iniziativa promossa da
In linea con il periodo che stiamo vivendo, la creatività è di scena con le inedite e originali proposte di tanti blogger per un progetto davvero al passo con i tempi!
partecipano con me: