più attesa dell’anno!
A Torino manca poco, forse pochissimo, la data ed il luogo ufficiale naturalmente non sono ancora stati comunicati, perchè il flash mob è un evento a sorpresa. Apparentemente a sorpresa perchè alle spalle ha un fittissimo lavoro d’organizzazione, preparazione, gestione degli iscritti e suspense che tocca i limiti della magia che verrà concretizzata la sera dell’evento. A Torino l’anima delle cose è di Antonella Bentivoglio d’Afflitto che nel 2012 ha organizzato la prima edizione e che a giorni svelerà nuovi indizzi per l’edizione 2013 di  

Obiettivo: “essere capaci di essere attori protagonisti di un evento e non solo spettatori in attesa sempre che qualcuno proponga cose da fare e da vedere, ed ancora creare un evento in cui le persone possano dare vita loro stessi per la Città ad un evento gratuito per tutti di grande suggestione che consenta di vivere in maniera etica, educata, elegante e sobria uno spazio cittadino contraddistinti dalla loro tradizione e cultura.”
Insomma una vera magia in bianco!
La scorsa edizione ha visto iscriversi e partecipare pochi intimi…
2500 persone! 
Correttamente ed armoniosamente coinvolte. Ognuno portando con se tavolo, sedie, tovaglia in tessuto, cesto da pic nic, piatti in porcellana, bicchieri in vetro, decorazioni floreali, candele e ceste colme di educazione e rispetto!
2500 persone sedute a tavola per 5 ore…grandi e piccini
han cenato, brindato e salutato la serata in silenzio
senza lasciar alcuna traccia. 
  Una scenografia suggestiva ed irreale!

Nonna Giuly
(la mia craftmom!)
innamorata di quest’evento ha voluto realizzare i gioielli per Antonella. 
Bianchi candidi in fettuccia di cotone da sfoggiare
durante la cena più cool dell’estate. 
   
Adoro Antonella, la sua energia non ha confini, collaborare con lei per me è un grande privilegio!

…e chissà…
se arriva  una sorpresa anche Salò!
Stay tuned
Gianly 
per partecipare all’edizione 2103 di Torino è indispensabile l’iscrizione

cenainbiancotorino@gmail.com