…non solo,
 la fioritura sarà talmente generosa che il suo profumo arriverà al cuore!

Ecco cosa succede a chi incontra Alessandra Fior,
la titolare, 
che non ha certo bisogno della mia presentazione
 per passeggiare nel web 
con un grembiule di lino, un cesto di vimini ed un dolce sorriso.

Ci siamo incontrate a Milano all’Homi, il nuovo Macef
e fra tutte le offerte anche quest’anno
passare a visitare il suo stand è come tornare a casa di un’amica.
 
Ogni prodotto racconta con semplicità la magia delle piccole cose, 
quelle che sanno di vita vissuta, di casa, di buono.
Legni consumati, lini grezzi, pizzi di cotone
sapori di un tempo rivisitati ed aggiornati lontani da improbabili fronzoli leziosi.

Trasparenze, vetri soffiati, delicate interpretazioni di stile dettate 
dal desiderio di coccolare gli ospiti.
Abbracci di morbido cachemire, profumi d’arredo che riconducono
a momenti speciali, candele,
tracce di sogni da non calpestare e poi molto
e molto altro
nella magia del non colore, dedicato a chi senza scuse
sa trovare il tempo!
Gianly