Ho passeggiato nel bosco, 
osservando quest’inverno bizzarro a tratti vestito da autunno, 
alla ricerca di rametti e foglie resistenti che potessero essere utilizzate 
per un decoro Natalizio.

Incantata da colori, temperatura e profumo di resina
ho riempito il mio cesto di edera con le bacche (Hedera elix), erica ( Herica Darleyensis) e cipresso sempreverde.

 Materiale utilizzato:
Spago piccolo e grosso, sacco del caffè, lunghi stuzzicadenti, palline bianche ed un cestino
  Preparate tutto il materiale, eviterete di dover avere 3 mani!
Accorciate i gambi ai rametti 
e cercate di sfogliare la parte che terrete in mano. 
Tagliate il sacco del caffè in strisce alte 30 cm.
Infilate le palline all’estremita di due stuzzicadenti.
Iniziate componendo un bouquet nella vostra mano sinistra,
alternando per proporzioni i rametti.
Ogni 3 o 4 rami, stringete i gambi con lo spago più piccolo.
Avvolgete con una striscia di sacco aggiunta a nastro
e riiniziate con i rametti.
Con i rami più lunghi d’edera  componete un cuore tenendo le estremità ferme tra i gambi del bouquet.
Lasciate libertà ai rami e alla vostra fantasia!
Buon lavoro
Resto a vostra disposizione
Gianly