A volte, è proprio il caso di dirlo!!!
Che palline…di riso!
A chi non è avanzato almeno un pò di risotto?
Contiamo i pugnetti, ne aggiungiamo uno per la pentola,
uno in più perchè non si sa mai…
e alla fine avanza sempre!
Ma niente paura…non andrà buttato!
Trasferite il vostro risotto ( qualsiasi “modello” sia)
in una ciotola, aggiungete un uovo, mescolate
e con le mani leggermente umide,
 preparate delle piccole palline.
Infilate al centro un cubetto di formaggio che possa sciogliersi.
Rotolate le palline in un piatto fondo
contenente un rosso d’uovo
ed in seguito
nel pane raffermo grattato.
Riscaldate dell’olio di semi adatto alla frittura,
immergete per qualche minuto le palline.
Adagiatele sulla carta assorbente,
 infilatele con un bastoncino di legno
e
servite l’aperitivo!
Con questa ricetta, partecipo al contest del blog 
“Chi non risotta in compagnia…”
Ely … la prima persona che ha seguito il mio blog quando è nato!
Slurp!
Gianly