Il sole tiepido di questi giorni,  
scatena il desiderio di rinnovare, cambiare e rinfrescare le nostre casette.
Stufe di essere avvolte in colori, tessuti e accessori invernali abbiamo il grande desiderio di lasciare alle spalle l’inverno.  Non sempre è possibile rivoluzionare la casa, ma a volte piccoli cenni sono sufficienti per cambiare “faccia” agli interni.
Spesso mi viene chiesto un consiglio su come poter intervenire con poca spesa.
Prendere in considerazione una sola parete mi sembra la risposta più  “piaciuta”.


La carta da parati, oggi, facile da posare anche per le meno esperte,
offre il vantaggio di restare inalterata per parecchio tempo e resiste perfino alle impronte di manine
luride

 Ricercare tra i banchi dei mercatini,
vecchi piastrelle spaiate, può diventare un divertente impegno domenicale 

 Per le amanti dello stencil, consiglio di giocare tono su tono e dimenticare l’aggiunta di tanti colorini, che renderebbero la composizione datata

Per questa parete, 
 ho utilizzato 
un vecchio rullo a stampo passato in verticale in modo confuso e sovrapposto.
Il trucco è osare, non copiare e sperimentare,
la vostra casa sarà sicuramente 
UNICA!