Una ricettina veloce ed appetitosa, facile da realizzare anche per le amiche meno appassionate di cucina. Non delude e con qualche accorgimento può diventare il piatto dell’ultimo momento, quello che quando un figlio chiama e dice ” mamma, a cena siamo in 10, è un problema???” tu sorridi e metti a bollire l’acqua. Di solito nel mio freezer, a parte il prezzemolo, i ghiaccioli e le buste azzurre per le botte non ci sono altri accumuli ma da quando i miei figli ed i loro amici prenotano un tavolo tramite una telefonata o un messaggino ho provveduto alla cambusa! Acquisto dal mio pescivendolo un “bel tot” di gamberi freschi, li sbuccio, tolgo il filetto nero, sciacquo e li surgelo. Non avrò scuse per risponondere ” non ho niente da offrire”.
Mentre bolle l’acqua, taglio a julienne qualche zucchina con quest’attrezzino magico. In una casseruola verso un filo di olio extravergine d’oliva, i gamberi e per ultimo le zucchine. Lascio cuocere i gamberi e le zucchine leggermente croccanti. In una ciotolina sciolgo lo zafferano con un pò d’acqua calda. Quando l’acqua bolle, verso la pasta ( lunga o corta a seconda della richiesta dei lupi) che verrà scolata al dente. Unisco il tutto e aggiungo una fogliolina di basilico ad ogni piatto.
Se i vostri figli hanno superato l’addolescenza abbondate con le dosi!
Ingredienti:
Fatemi sapere!
Gianly