La maturazione delle albicocche nel mio giardino, è una festa!
Qualcuno contribuisce alla raccolta, 
qualcuno aspetta di poter assaggiare la più matura
direttamente dall’albero, 
qualcuno vorrebbero mangiarle tutte piuttosto che trafficare in cucina tra vasetti bolliti e
profumi dolciastri, 
ma tutti sono decisi nel battere gli uccellino sul tempo!
Cesti e cestini, scale, vasetti di vetro da sterilizzare, 
tessuti accomulati per l’occasione da scegliere e da ritagliare, etichette, nastri e spaghi…
tutto pronto!
Quest’anno ho utilizzato il mio fidato Bimby, 
ma armate di pentoloni e mestoli potete ottenere lo stesso risultato!
*Ingredienti :
1 kg di albicocche mature, lavate e snocciolate
500 g di zucchero
scorzetta di 1 limone non trattato
2 cucchiai di succo di limone
Metti nel boccale le albicocche insieme allo zucchero, alla scorza ed al succo di limone. 
Cuoci 40 minuti 100° vel 2.
Fai addensare cuocendo a vel 2 10 min temperatura Varoma.
Togli il boccale, lascia riposare per 5 minuti e poi versa la marmellata ancora calda in vasetti di vetro sterilizzati. Chiudi con il coperchio, capovolgi e lasciali raffreddare in modo che si crei il sottovuoto.

 Se vuoi puoi aggiungere pistacchi o mandorle tritate 15 minuti prima della fine cottura.

Per sterilizzare i vasetti di vetro io faccio così:

Lavo accuratamente i vasetti (compresi i coperchi)  poi  li metto in una pentola piena d’acqua e li lascio bollire per circa 10 minuti.
Tolgo dalla pentola con l’aiuto di un forchettone e li  ripongo a testa in giù su un canovaccio pulito. Dopo qualche minuto capovolgo in modo che si asciughino bene all’interno. Quando la marmellata  è pronta, inizio a riempirli, tappo subito, capolgo e li dimentico per qualche ora nella stessa posizione.
Associo il profumo della lavanda a quello della marmellata di albicocche
ed utilizzo spesso nei miei styling quest’accoppiata di colori.
Grazie a tutte le amiche che stanno partecipando al mio giveaway e grazie infinite ad 
Azzurra del blog Grafic Scribbles 
che ha ricavato il codice HTLM al mio bannerino.
Ora potete prelevarlo ed inserirlo nel vostro blog.
A presto
Gianly