Sono ancora frastornata!

 
 Ho avuto l’opportunità di vivere 
un evento straordinario 
grazie all’invito ricevuto da parte di Gran Soleil Ferrero
a Casa Cook Book,
per interpretare a modo mio il famoso fine pasto.
Un’infinità di parole dette e parole scritte.
Persone e personaggi,
nuovi criteri di lettura e di comunicazione
hanno voluto la presenza di
numerosi  bloggers.
 Ingressi da record, pare che siano stati il 12% in più
 dell’edizione precedente.
Un fiume di persone si è presentato al Lingotto nonostante
la pioggia avesse cercato di dissuaderle.
Ombrello e smartphone,
gli accessori indispensabili ed obbligatori.
 Ognuno comunica, condivide, chatta, twitta, blogga.
Le parole non bastano più!
Le immagini soddisfano e completano le parole,
documentano e lasciano traccia di un momento vissuto.
 
Il mio momento vissuto, al Salone del libro è stato indimenticabile.
Poter interpretare a modo mio, improvvisando, 
suggerendo ai presenti un impiatto “GIATO SALO’
a fianco del Maestro Pasticcere…
che meraviglia!
…e poi…
essere riconosciuta da una mia follower,
(facile direte voi … con quei capelli!)
 la quale mi racconta di essere presente 
 per potermi vedere dal vivo 
e partecipare al mio show cooking…
beh, solo un’altra blogger può capirne l’immensa emozione!

Grazie Annalisa

Gianly