La mia maestra di cucina preferita
 è passata per un caffè, 
con un mazzo di dalie del suo ortogiardino.
Sapevate che i petali sono commestibili?
Potete utilizzarne per guarnire un dolce, colorare un’insalata,
inventare una confetture, una crema o una tisana calma tosse,
o semplicemente fotografarne l’esplosione delle fioriture autunnali.
 Le dalie sono di facilissima coltivazione
 e donano fioriture eccezionali dalla primavera all’autunno,
se mantenute in un terreno umido.
Ascolto incantata e prendo appunti,
ogni volta che Pinuccia racconta la sua cucina.
Con pochi elementi, 
semi, spezie ed erbe aromatiche,
inventa piatti ed elabora pietanze 
che altrimenti resterebbero anonimi.
A Novembre iniziano gli incontri
 e ancora qualche posto disponibile
aspetta ospiti.
Io sarò con voi
 insieme alla mia macchina fotografica.

Non mangiate 
i fiori dell’anemone, dell’oleandro, della camelia, del ciclamino: 
sono VELENOSI!
Gianly